OldOak Gdr

22 Mag 2020

http://oldoak.quercio.it/

Il mondo nacque dall’incontro di tre grandi divinità (Tull, Elianna e Noth) che sconfissero il caos e piantarono il seme della vita che da li a poco si sarebbe tramutato nella Quercia Millenaria, l’albero che dona vita a tutto.

 

Il gioco si sviluppa sul Continente della Quercia, un territorio sconfinato a ridosso del Mare del Tritone.

 

L’intero Continente è sotto il dominio di cinque grandi regni, che ne amministrano le leggi e ne difendono la tranquillità:

 

– il Regno di Novengard. Qui domina un grande potere navale basato sulla pesca, commercio e giustizia.

 

– il Regno di Moderdale. Dove troverai cittadini più affini alle zone montuose, spesso brulicante di cacciatori, avventurieri e scopritori.

 

– il Regno di Kewor. I bardi riferiscono che qui ci siano i guerrieri più forti del Continente, una prestigiosa Accademia militare e devastanti cavalli da guerra mai visti altrove.

 

– il Reame di Beriandil. Sigillato nella folta foresta dell’entroterra si trova il regno degli Elfi. Qui tutto segue un ordine ancestrale, solo coloro che hanno lo stesso sangue nelle vene possono assaporarlo fino in fondo.

 

– il Dominio di Minigarl. A ridosso delle Motange Desolate c’è una rete di cuinicoli che porta nel cuore della terra, dove ogni luce presente è artefatta. I Nani ne sono i costruttori e custodi, qui la loro civiltà prolifera e si consacra.

 

Per cercare di mantenere l’equilibrio e coesistenza di tante razze e molteplici domini sono stati istituiti degli organi superpartes:

 

– la città di Portengard che ospita il Grande Concilio dei rappresentanti dei regni conosciuti; il Bastione Prigione che raccoglie tutti i farabutti che respirano sul continente.

 

– Dedekind: la banca del Continente !!! Questa è la Capitale del denaro, una fortezza inespugnabile dove tutti i tesori vengono custoditi, credito viene fatto ai regnanti e a coloro che ne necessitano. Chiunque viva in questo posto di sicuro sa fare i conti !!!

 

Nonostante la fitta rete di Regnanti e gli organi d’Equilibrio, l’irrefrenabile desiderio di anarchia ha trovato rifugio in alcuni anfratti del continente:

 

– l’Isola del Teschio e la sua cittadina Dogghen, pessimo posto, ritrovo di pirati, assassini, malfattori e traditori.

 

– le Paludi desolate: qui trovarete poche creature in grado di proferire parola in una lingua a voi comprensibile, sono posti dimenticati dalle divinità dove è difficile viverci o stabilirsi.

 

– Deserto del Sud: luogo angusto e privo di vita.

 

– Entroterra Montano: questi monti sono incredibilmente alti, perennemente innevati e ospitano un cospicuo numero di creature selvatiche.

 

– Cimitero: Shhhhhhhhhhhhh !!!!

 

Visita OldOak Gdr

Giocatori di OldOak Gdr (1)

Vai all’archivio completo